About

Claudio Quartarone is considered one of the greatest italian guitarist of his generation.

Born in Catania, September eight 1984, he shows an inclination for music from an early age, in fact he began studying classical guitar at the age of eight. As a child he won many classical guitar competitions, also making debut as a solo performer, his talent was so clear that he was considered an enfant prodige in the classical guitar environment.

A list of prizes:

Concorso Nazionale Aretusae, Siracusa 1999
Concorso Nazionale di Musica Amadeus, Lentini 1998
Concorso Nazionale Aretusae, Siracusa 1998
Concorso Nazionale Amedus, Edizione 1998
Concorso Europeo Valle Del Barocco, Ragusa1998
Concorso Nazionale Musica Insieme, Catania 1998
Concorso Nazionale Giovani Musicisti Benedetto Albanese,Caccamo 1997
Concorso Nazionale Santa Cecilia, Napoli 1997
Concorso Nazionale Aretusae,edizione 1997
Concorso Nazionale Wanna Spatafora, Messina 1997
Concorso Nazionale Musica Insieme, Catania 1997
Concorso Musicale Nazionale Città di Modica, Modica 1997
Concorso Nazionale Santa Cecilia, Napoli 1996
Concorso Nazionale Wanna Spatafora, Messina 1996
Concorso Nazionale Musica insieme, Catania 1996
A.M.A. Calabria, ediizione 1996
Concorso Musicale Nazionale “Città di Modica” , Modica 1995
Concorso Nazionale Santa Cecilia, Napoli 1995
Concorso Nazionale Giovani Musicisti, Istituto Musicale Corelli, Avola 1995
Concorso Nazionale Wanna Spatafora, Messina 1994

At age fourteen, he temporarily leaves the guitar to devote himself to electronic music.

Just after high school, at nineteen, he discovers Jazz, which will become his main expressive channel. He was immediately noticed by the sicilian jazz environment before attending the Umbria Jazz Clinics in Perugia in 2006. On this occasion he will be able to participate in prestigious masterclasses held by internationally renowned professors and musicians as well as professors of the prestigious Berklee College Of Music in Boston, such as: Ken Cervenka, Ron Savage, Dennis Montgomery III, Donna McElroy, David Clark, Michael Williams, David Howard, Sheryl Bailey, Suzanna Sifter, James Odgren, and Larry Monroe and Bruno Tommaso.

In 2007, through the Siena Jazz foundation, he won a scholarship to represent Italy at the I.A.S.J. (International Association Schools of Jazz) in Riga, Latvia. Here he will participate in courses of High Specialization with Claudio Fasoli, Pietro Condorelli, Paolino Dalla Porta, Enrico Rava, Tommaso Lama and Giovanni Mayer.

In the same year, during Siena Jazz, he was noticed by trumpeter Enrico Rava who decides to involve him on tour with his band Enrico Rava Special Edition, Rava will soon say about Claudio:

“A truly incredible guitarist, I think I’ve never heard one like this in Italy, it’s called Quartarone, it’s from Catania, like Francesco Cafiso, that area is giving monstrous musicians.”

In 2008 he began working with the RAI TRADE label (the label of the the national italian television RAI) which will see the release of the three album Even Eight, The Third Boss Guitar, Elevator.

In 2010 he opens the concert for Paolo Fresu and Omar Sosa at the Metropolitan theater in Catania.

In 2011 the Comar23 label produces and distributes the new Quartarone album entitled Subliminal.

From 2011 to 2016 he published a large number of digital releases ranging from jazz to electronic contamination, experimenting with new forms of musical communication, collaborating with Video Artists. Always looking for new languages ​​in the contemporary musical world.

In 2015 he made the music for the DVD inspired by the international best seller Think and Grow Rich by Napoleon Hill entitled Think and learn big produced and promoted by the Napoleon Hill Foundation based in the United States.

In the same year, a track of the Calling Any Station album was selected as the soundtrack for the VOR brand advertising spot.

The press on Claudio Quartarone is numerous and unanimously defined as an extraordinary talent, it is also mentioned in the most important sites of Italian jazz culture, newspapers and magazines: JAZZIT, JazzEspresso, All About Jazz, JazzItalia, Guitar Club Magazine, Neuguitars.

In January 2018 he published his first book entitled “Metodo per chitarristi improvvisatori” Published by Workin’Label productions.

For the same label in May 2018 comes out a new album entitled Changes, performed entirely in solo guitar.

In March 2019 a new album, Equilibrium, is distributed in all digital stores.

Among other accomplishments,The Australian Company “Valiant Samples”, has build a plug in based on Claudio’s electric sound called “Quartarone Guitar Reveries”. This instrument has been used by Burkhard Dallwitz and other great composers.

During his career he plays with some of the most important musicians of the national and international jazz scene including: Enrico Rava, Yussef Dayes, Rocco Palladino, Umberto Fiorentino, Daniele Tittarelli, Fabrizio Sferra, Giovanni Guidi, Mauro Ottolini, Stefano Senni, Dino Rubino, Dan Kinzelman, Andrea Beneventano, Joao Lobo, just to name a few.

Biografia

Claudio Quartarone è considerato uno dei più grandi talenti chitarristici della sua generazione. Nato Catania l’otto settembre 1984, dimostra una inclinazione per la musica sin dalla tenera età, quando inizia lo studio della chitarra classica all’età di 8 anni con il M°Domenico Spada. Già dall’anno successivo partecipa ai primi concorsi chitarristici, ottenendo da subito ampio consenso dalle giurie, vincendo numerosissimi primi premi, tanto da essere considerato, nell’ambiente della chitarra classica, un enfant prodige. Una lista dei principali concorsi comprende:


Concorso Nazionale Aretusae, Siracusa 1999
Concorso Nazionale di Musica Amadeus, Lentini 1998
Concorso Nazionale Aretusae, Siracusa 1998
Concorso Nazionale Amedus, Edizione 1998
Concorso Europeo Valle Del Barocco, Ragusa1998
Concorso Nazionale Musica Insieme, Catania 1998
Concorso Nazionale Giovani Musicisti Benedetto Albanese,Caccamo 1997
Concorso Nazionale Santa Cecilia, Napoli 1997
Concorso Nazionale Aretusae,edizione 1997
Concorso Nazionale Wanna Spatafora, Messina 1997
Concorso Nazionale Musica Insieme, Catania 1997
Concorso Musicale Nazionale Città di Modica, Modica 1997
Concorso Nazionale Santa Cecilia, Napoli 1996
Concorso Nazionale Wanna Spatafora, Messina 1996
Concorso Nazionale Musica insieme, Catania 1996
A.M.A. Calabria, ediizione 1996
Concorso Musicale Nazionale “Città di Modica” , Modica 1995
Concorso Nazionale Santa Cecilia, Napoli 1995
Concorso Nazionale Giovani Musicisti, Istituto Musicale Corelli, Avola 1995
Concorso Nazionale Wanna Spatafora, Messina 1994

Sopraggiunta l’adolescenza, parallelamente alla chitarra, si dedica alla musica elettronica.
A diciannove anni scopre il Jazz, che diventerà il suo principale canale espressivo. Allievo del M° Claudio Cusmano, si fa subito notare dall’ambiente jazzistico siciliano prima di frequentare nel 2006 Umbria Jazz Clinics a Perugia. In questa occasione avrà modo di partecipare a prestigiose masterclass tenute da docenti e musicisti di fama internazionale nonché docenti del prestigioso Berklee College Of Music di Boston, quali: Ken Cervenka, Ron Savage, Dennis Montgomeri III, Donna McElroy, David Clark, Michael Williams, David Howard, Sheryl Bailey, Suzanna Sifter, James Odgren, e Larry Monroe e Bruno Tommaso.

Nel 2007 vince attraverso la fondazione Siena Jazz una borsa di studio per rappresentare l’Italia al convegno internazionale scuole di jazz I.A.S.J. di Riga in Lettonia, che vedrà la pubblicazione di un album intitolato Jazz in Riga. Qui parteciperà a corsi di Alto Perfezionamento con Claudio Fasoli, Pietro Condorelli, Paolino Dalla Porta, Enrico Rava, Tommaso Lama e Giovanni Mayer.
Nello stesso anno, durante Siena Jazz, viene notato dal trombettista Enrico Rava il quale decide di coinvolgerlo in tour con la sua band Enrico Rava Special Edition , lo stesso dichiarerà al Corriere Della Sera:

“Un chitarrista veramente incredibile, penso non ho mai sentito in Italia uno così, si chiama Quartarone, viene da Catania, come Francesco Cafiso, quella zona sta dando musicisti mostruosi.”


Tra il 2008 e il 2009 sarà impegnato nel tour Enrico Rava Special Edition.
Nel 2008 inizia la collaborazione con l’etichetta RAI TRADE che vedrà la pubblicazione di tre album Even Eight, The Third Boss Guitar, Elevator.
Nello stesso 2010 apre il concerto di Paolo Fresu e Omar Sosa al teatro Metropolitan di Catania.


Nel 2011 l’etichetta Comar23 produce e distribuisce il nuovo album di Quartarone dal titolo Subliminal.
Dal 2011 al 2016 pubblica un cospicuo numero di release digitali spaziando dal jazz alle contaminazioni elettroniche, sperimentando nuove forme di comunicazione musicale, collaborando con lavori di Video Arte. Sempre alla costante ricerca di nuovi linguaggi del mondo musicale contemporaneo.


Nel 2015 nella veste di compositore cura le musiche per il DVD ispirato al best seller internazionale Think And Grow Richdal titolo Think and Learn Big prodotto e promosso dalla Napoleon Hill Foundation con sede negli Stati Uniti.
Nello stesso anno una traccia presente nell’ album Calling Any Station viene selezionata come colonna sonora per lo spot pubblicitario del marchio VOR.


Nel 2016 cura le sonorizzazioni per il popolare canale francese di divulgazione scientifica ExperimentBoyTv.
L’americano Second Thought, altro importante canale YouTube di divulgazione scientifica seleziona le composizioni di Quartarone per alcuni dei propri video.

È numerosa la rassegna stampa prodotta su Claudio Quartarone, il quale all’ unanimità viene definito uno straordinario talento. E’ inoltre citato nei più importanti siti di cultura jazzistica italiani, testate giornalistiche e magazine del settore, quali: JAZZIT, JazzEspresso, All About Jazz, JazzItalia, Guitar Club Magazine, Neuguitars.


Nel gennaio 2018 pubblica il suo primo libro dal titolo “Metodo per chitarristi improvvisatori. Visione modale del sistema tonale.Edito dalla Workin’Label produzioni.
Sempre per Workin’Label nel maggio 2018 viene distribuito il nuovo album dal titolo Changes, eseguito interamente in chitarra sola.

A marzo 2019 viene distribuito in tutti gli stores digitali un nuovo album, Equilibrium.

Nel 2020,la compagnia Australiana “Valiant Samples”, ha dedicato a Claudio Quartarone un plug in, che simula il suo suono elettrico in ogni sfumatura, chiamato “Quartarone Guitar Reveries”. Strumento usato, tra gli altri dal celebre compositore Burkhard Dallwitz.


Nel corso della sua carriera suona con alcuni dei più importanti musicisti della scena jazzistica nazionale tra i quali Enrico Rava, Yussef Dayes, Rocco Palladino, Umberto Fiorentino, Daniele Tittarelli, Fabrizio Sferra, Giovanni Guidi, Mauro Ottolini, Stefano Senni, Dino Rubino, Dan Kinzelman, Andrea Beneventano, Joao Lobo, per citarne alcuni.